Miti e simboli del viaggio interiore 🗓

Seminario intensivo con Sauro Tronconi

LATISANA
venerdì 28 aprile, 19.30/23.30
Info: 3486090499

“Che tutte le tue forze possano sostenerti durante i pericoli che incontrerai lungo il tuo viaggio, che tu non abbia mai a soffrire per la mancanza di cibo e di acqua, che nessuna ferita possa scalfire il tuo corpo, che tu possa sempre ricordare ciò che attraversi e da dove provieni.”   (Antico scrittore anonimo)

Che questo antico augurio di buon viaggio sia a monito anche di chi sta intraprendendo questo seminario, ove si raccoglieranno memorie e simboli per renderci forti e un poco meno vulnerabili.

Il viaggio interiore è inevitabilmente anche quello esteriore, il viaggio della propria vita o meglio i tanti viaggi all’interno della stessa vita: una cosa non si può separare dall’altra.

Il viaggiatore saggio impara a far tesoro della propria esperienza, a metterla a frutto e a migliorarsi continuamente. Egli non dimentica, ma allo stesso tempo impara a viaggiare leggero, senza inutili fardelli.

Sarà un viaggio dentro se stessi alla riscoperta dei miti e dei simboli della nostra storia, un percorso culturale, filosofico e pratico con la regia di Sauro Tronconi.

I simboli della sessualità – I rituali iniziatici dell’energia vitale 🗓

Seminario speciale in due giorni del Metodo Self
con Sauro Tronconi

TREVISO
Sa 29 – do 30 aprile, 9.30/16.00
Info: 3472620226

Sperimenteremo un modo antico di considerare la nostra sessualità. Non semplicemente legata al piacere o alla riproduzione, ma anche all’evoluzione interiore dell’uomo.
Antiche pratiche sessuali connettevano gli uomini e le donne ai ritmi del cielo e delle stelle, attraverso linguaggi segreti fatti di simboli e archetipi si trasformava l’energia istintiva e automatica in creatività e sapienza.

La sessualità è anche piacere, ma quel piacere che avvicina all’infinito, a quell’amor che muove il cielo e le stelle. Una sessualità pulita e innocente creativa e vitale per se stessi, per la propria salute e per la propria felicità.

Due attivazioni, legate al piacere del corpo e dell’anima, per ritrovare la normale via, l’innocenza e la bellezza della sessualità.

Una nuova coscienza 🗓

Serata del Metodo Self con Sauro Tronconi
FORLÌ
mercoledì 3 maggio
dalle 21.00 alle 23.00
T. 3403945970

Oggi è necessario avere una nuova coscienza, fatta di una consapevolezza vera, di uomini e donne che non vogliono più avere pensieri digeriti da altri, visioni e vite di altri, amori e morti di altri. Individui che acquistano coscienza di sé e si riprendono tutto ciò che c’è di vero nella loro vita.

Una serata per sentire e amare. Per vivere con gioia la possibilità di dare una direzione ed un senso al proprio vivere, con quella leggerezza intelligente che solo alcuni  uomini sanno dare ai loro messaggi. Ascoltare e parlare, sentire la propria voce e commuoversi per non aver perso cuore e sensibilità, gioia e dolore nel vivere.

 

Metodologia:

  • Una nuova coscienza parte da scelte consapevoli
  • Libero pensiero non significa pensiero originale ma relazione con la realtà oggettiva
  • Partire dall’amore per riprendersi la vita
  • La forza delle proprie idee nel mondo

La bellezza immortale – Nefertiti, percorso di continuità esserica 🗓

Seminario speciale in due giorni del Metodo Self
con Sauro Tronconi

TRIESTE
Sa 6 – do 7 maggio,
(sa  12.30/18.30 – do 9.30/16.00)

T. 040575648

Esistono culture, come quella dell’Antico Egitto, che hanno fatto della bellezza un canone eterno e incorruttibile, costruendo un corpo anche oltre la distruzione del corpo mortale. Esiste una bellezza che attraversa ogni canone estetico ed ogni epoca. Una bellezza che rispecchia la realtà, ma che necessita anche di qualcuno in grado di leggerla. Cercheremo i linguaggi e i simboli straordinari ed universali della bellezza dell’animo, della luce e della vita. In questo incontro, parleremo dell’immortalità che si può generare in se stessi mettendosi in relazione profonda con l’esistente. Parleremo di gioia, di meraviglia e di dare al nostro “fare” , la dignità della creazione artistica.

Può aspirare alla bellezza chi non ha coscienza di se stesso, chi si muove in automatico sospinto dalle onde dell’emotività di massa, chi non vede che se stesso riflesso negli occhi degli altri? Dovremo comunque partire dalla realtà oggettiva, dalla condizione reale in cui si trova ciascuno di noi e poi imparare costruire.

Le meditazioni dell’antica tradizione cristiana 🗓

Seminario intensivo  con Sauro Tronconi
COSENZA, venerdì 12 maggio 2017,
dalle 19.30 alle 23.30
T. 3476426974

La  meditazione che ripercorre la tradizione Cristiana della conversione, cioè del volgere lo sguardo verso il proprio animo per trovare Dio. Meditazione che ha molti punti in comune con le tradizioni orientali, ma che ha acquistato una sua forma specifica adatta alla percezione di se stesso dell’uomo occidentale. Ritrovare e sperimentare queste antiche ed originali pratiche ci stupisce poiché oggi, liberi da vincoli di superstizione religiosa, possiamo trovare in esse potenti alleati per esplorare la nostra coscienza ed una incredibile modernità.

Ritroveremo durante il seminario le influenze orientali in tali pratiche, speciali tecniche di respirazione fatte in posizioni particolari, risonanze di suoni che assomigliano ai mantra Buddhisti, movimenti ripetitivi e ipnotici, le pratiche dell’onfaloscopia (il centrarsi con la respirazione e l’attenzione nella pancia e nel cuore), tipiche delle pratiche esoteriche dell’Islam medioevale e riprese dalle tradizioni cristiane greco ortodosse.

Le profonde radici di queste pratiche spirituali e meditative hanno prodotto nella cristianità meravigliosi fiori di consapevolezza e spiritualità, facendo sbocciare per più di mille anni nuove visioni ed immagini dell’Uomo e della divinità. Così è, nel processo culturale umano, un continuo mischiarsi di memi e informazioni che producono altro, a volte migliore del precedente, a volte peggiore. Così, queste antiche pratiche oggi possono darci nuove comprensioni e nuovi fiori, facendoci ritrovare un senso del vivere che pare ai più sconosciuto.

Una spiritualità intensa, viva e profumata come se non fossero passati secoli, risuona dentro di noi e ci richiama ad una visione ampia e sacra del creato e di noi stessi, ci indica un modo differente per sentire il cuore e l’animo, per non confondere l’essere con l’avere.

Le parole di questo incontro sono intensità e spiritualità, senza ipocrisie o mezze misure, con il coinvolgimento totale che alcune pratiche danno a chi le sperimenta.

Chakra: chiavi di consapevolezza 🗓

Serata del Metodo Self con Sauro Tronconi
Giovedì 18 maggio, dalle 21.00 alle 23.00
Info: T. 3807981822

I Chakra sono molto di più che semplici connessioni con le principali ghiandole endocrine e plessi nervosi, molto più che stimolatori e coordinatori di alcuni aspetti psichici, essi sono una potente chiave per stimolare e comprendere quella meravigliosa macchina cosciente che è l’essere umano.

Attraverso il loro studio, antichissime civiltà probabilmente in tempi remotissimi, hanno elaborato strategie e metodologie di osservazione e di evoluzione.  Esistono numerosi Chakra (la medicina orientale parla di oltre 1900), ma noi ci occupiamo in modo particolare dei sette Chakra principali allineati, secondo la tradizione, su di una linea verticale, pressoché corrispondente alla colonna vertebrale.

I Chakra sono chiavi di consapevolezza evolutesi in migliaia di anni, unendo gli aspetti chimici e fisiologici connessi a questi punti agli stati di coscienza da essi prodotti, determinando così una sorta di mappa ad uso di tutti coloro che vogliano cimentarsi in qualcosa di più del lasciare se stessi in balia a funzioni automatiche; le istruzioni per il loro uso ci sono state tramandate attraverso linguaggi simbolici universali attraverso l’intelligenza delle grandi civiltà antiche, che sapevano parlare al cuore e all’intelligenza di tutti gli uomini di ogni razza, lingua e cultura.

Una serata esperienziale ove oltre ai significati ed alle connessioni fisiologiche si lavorerà soprattutto sulla stimolazione ed armonizzazione del sistema dei Chakra.

 

Sauro Tronconi,  studioso e sperimentatore, che da anni propone la cultura orientale modellandola alla nostra mentalità occidentale, vi condurrà in un viaggio di stimoli e informazioni inusuali sui Chakra, facendovi scoprire e sperimentare il loro senso profondo e dando la spinta iniziale acciocché si attivi in ciascuno il potenziale di questi punti nel nostro organismo.

In questo particolare seminario non aspettatevi noiose lezioni sulle funzioni dei Chakra o su come agiscono sul nostro sistema endocrino, sarà invece un percorso di stimolazioni attive, che hanno come obbiettivo immediato il condurvi a sentire fattivamente questi punti, in maniera pratica, esattamente come si sente un martello o una vanga quando si prende fra le mani.

Tracce di un sentiero nascosto 🗓

Viaggio nella Venezia dei simboli millenari della consapevolezza

Seminario speciale con visita a siti archeologici

con Sauro Tronconi
VENEZIA, sabato 20 – domenica 21 maggio 2017
(sa  9.30/19.00 – do 9.30/16.00)

T. 3297226211

Tutti conoscono Venezia e molti vi hanno fatto tappa in tempi antichi e moderni. Questo ha contribuito a sedimentare negli ultimi un’enorme mole di memi di ogni tipo. Si potrebbe dire che Venezia è il concentrato delle culture di oriente e occidente, delle conoscenze palesi e delle tradizioni iniziatiche.

Questa memoria stratificata è preziosa, ci può ancora donare meraviglie e riprendere vita attraverso i linguaggi contemporanei.

I simboli che formano le tracce di questo sentiero, che si rende palese solo a chi ha occhi per vedere, sono quanto di più prezioso sia stato lasciato in eredità, i simboli della consapevolezza della costruzione del Sé.

Il seminario si terrà in due giorni, la prima giornata sarà riservata alla visita dei luoghi ove faremo, dopo un adeguata preparazione, dei collegamenti pratici. La seconda giornata sarà di sperimentazione e applicazione di simboli e linguaggi.

La bellezza immortale – Nefertiti, percorsi di continuità esserica 🗓

Seminario speciale in due giorni del Metodo Self
con Sauro Tronconi

TORINO
sa 27 maggio  12.30/18.30 – do 28 maggio 9.30/16.00)

T. 335312314

Esistono culture, come quella dell’Antico Egitto, che hanno fatto della bellezza un canone eterno e incorruttibile, costruendo un corpo anche oltre la distruzione del corpo mortale. Esiste una bellezza che attraversa ogni canone estetico ed ogni epoca. Una bellezza che rispecchia la realtà, ma che necessita anche di qualcuno in grado di leggerla. Cercheremo i linguaggi e i simboli straordinari ed universali della bellezza dell’animo, della luce e della vita. In questo incontro, parleremo dell’immortalità che si può generare in se stessi mettendosi in relazione profonda con l’esistente. Parleremo di gioia, di meraviglia e di dare al nostro “fare” , la dignità della creazione artistica.

Può aspirare alla bellezza chi non ha coscienza di se stesso, chi si muove in automatico sospinto dalle onde dell’emotività di massa, chi non vede che se stesso riflesso negli occhi degli altri? Dovremo comunque partire dalla realtà oggettiva, dalla condizione reale in cui si trova ciascuno di noi e poi imparare costruire.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi