I simboli della sessualità – I rituali iniziatici dell’energia vitale

Seminario speciale in due giorni del Metodo Self
con Sauro Tronconi

Trieste

Sa 10 – do 11 dicembre, 9.30/16.00
Info: 040575648

Sperimenteremo un modo antico di considerare la nostra sessualità. Non semplicemente legata al piacere o alla riproduzione, ma anche all’evoluzione interiore dell’uomo.
Antiche pratiche sessuali connettevano gli uomini e le donne ai ritmi del cielo e delle stelle, attraverso linguaggi segreti fatti di simboli e archetipi si trasformava l’energia istintiva e automatica in creatività e sapienza.

La sessualità è anche piacere, ma quel piacere che avvicina all’infinito, a quell’amor che muove il cielo e le stelle. Una sessualità pulita e innocente creativa e vitale per se stessi, per la propria salute e per la propria felicità.

Due attivazioni, legate al piacere del corpo e dell’anima, per ritrovare la normale via, l’innocenza e la bellezza della sessualità.

Dignità e integrità

Serata del Metodo Self con Sauro Tronconi

Imola (BO)
Lu 12 dicembre, 20.30/22.30
Info: 0542683774

Avere dignità e integrità non è semplicemente un fatto esteriore e sociale, deva partire dal rapporto che abbiamo con noi stessi. Spesso ricorriamo a delle impostazioni di addestramento morale che coincidono con comportamenti che vengono riconosciuti come dignitosi e integri. Noi crediamo che non sia sufficiente, la crescita della consapevolezza, della coscienza di Sé, dello stato di veglia comincia a darci una differente dignità dell’esistere poiché ci pone subito di fronte alla qualità delle nostre scelte.

Vedute sul mondo reale

Oltre la quarta via

Serata del Metodo Self con Sauro Tronconi

Forlì
Me 14 dicembre, 21.00/23.00
Info: 3403945970

“..quando mi svegliai ebbi l’impressione di vedere un altro mondo, eppure apparentemente nulla era cambiato”

Un seminario “non stop” dove vengono alterati i ritmi e le abitudini che spesso ingabbiano l’essere umano in un sistema di condizionamento e blocco.
Interverremo forzosamente sugli stati di trance automatici utilizzando tecniche specifiche di sincronia e di sviluppo della consapevolezza, producendo degli effetti potentissimi sul nostro “sonno” dandoci così la possibilità di vedere il mondo reale.
Interrompere alcuni di questi automatismi è come levare un velo dalla nostra consapevolezza, dando la possibilità alla nostra memoria e intuizione fattiva di emergere.

Lux divinae – La ricerca della luce

(Le meditazioni dei primi Cristiani)

Seminario evento del Metodo Self
con Sauro Tronconi

Treviso
Do 18 dicembre, 9.30/16.00
Info:
3472620226 – 3297226211

Nel pieno della notte, nel mezzo delle tenebre che pare abbiano vittoria sommergendoci nell’oscurità, emerge potente ed inarrestabile la luce. Dapprima questa luce, è solo un’idea generata dallo spavento del trovarsi nel buio, poi accade il miracolo, e scopriremo facendolo che basta una piccolissima luce per diradare anche le tenebre più fitte.
Per questo, per millenni si indica agli uomini di avere fiducia, di non arrendersi di fronte alle avversità, di ricordare che basta anche una piccola luce. Associare il male alle tenebre sembra semplicistico, ma pensate che la differenza è ovvia, la vita è calda e vibrante e nell’universo è sempre associata alla luce, nelle tenebre vi è freddo e immobilità. Per quello che riguarda noi umani non è così complicato distinguere il bene dal male, generare, costruire, accudire è bene, il contrario no.
Questo seminario speciale natalizio, cade in un momento storico che ci chiama a dare luce dentro e fuori di noi, chiama quelli di buona volontà a fare bene, ad avere il coraggio di tenere accesa la luce.

Solstizio d’inverno

Seminario speciale del Metodo Self
con Sauro Tronconi

Imola (BO)
Me 21 dicembre,20.00/23.30
Info: 0542683774

Per millenni gli esseri umani hanno approfittato delle forze della natura, si sono messi in relazione con essa, ne hanno colto la sensibilità e gli effetti oggettivi. Oggi noi spieghiamo la natura, sappiamo cosa è in termini scientifici un solstizio, quali condizioni lo provocano, ma siamo ottusi ai cambiamenti che le forze della natura generano in noi, sostituiamo la spiegazione alla sensibilità.

In questa serata coglieremo l’opportunità del solstizio d’inverno per tornare attraverso antichissime pratiche che risalgono al neolitico Irlandese alla nostra sensibilità, ritrovando i linguaggi simbolici, che indicano una connessione tra cielo e terra passando attraverso l’Uomo. In questa cerimonia, si stimolerà il chakra della corona, legato agli stati superiori della coscienza collegandolo ai due chakra secondari della pianta dei piedi, una cerimonia suggestiva, un livello differente di percezione.

Gli antichi suggerivano questo momento per prepararsi alla lunga notte rafforzando corpo e spirito, in modo da trovarsi pronti alla nuova stagione di fioritura. Ma è anche un modo per percepire se stessi nel lungo viaggio della vita, a far tesoro del passato per muovere passi sicuri nel futuro.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi